Cofidis Retail – Logo Cofidis Retail – Logo

News

Rimani aggiornato sul mondo Cofidis Retail

I trend 2022 per le piccole imprese
Retail
I trend 2022 per le piccole imprese
I trend 2022 per le piccole imprese

La flessibilità in questo periodo storico è tra le caratteristiche principali per le piccole imprese poiché il repentino cambio di abitudini ha portato a nuovi scenari commerciali.

I trend per le piccole imprese a cui prestare attenzione quest’anno puntano soprattutto alle aspettative dei consumatori e all’esperienza d’acquisto. Vediamo quali sono di seguito le tendenze a cui prestare attenzione per rendere il business a prova di futuro.

Trend per le piccole imprese per il 2022

1. Customer experience e punti di forza

La customer experience è tra le principali priorità in cui investire: offrire un’esperienza unica agli acquirenti è il modo migliore di fidelizzarli.

In un e-commerce, ad esempio, le informazioni devono essere chiare, precise, con immagini dettagliate e dev’essere garantita la facilità di navigazione del sito.

Inoltre, il 70% dei consumatori ritiene importante poter leggere le recensioni degli altri clienti. La sezione dedicata alle recensioni potrà essere implementata sul sito o in alternativa, curata su Google MyBusiness, suggerendo ai clienti di scriverne una dopo l’acquisto. Per far questo si potrebbe inserire il link direttamente in una mail di conferma di spedizione o nella newsletter.

Fornire la garanzia del “soddisfatti o rimborsati” può ulteriormente avvicinare all’acquisto, senza timori. Si può aggiungere nelle descrizioni prodotto come parte della unique selling proposition del brand.

Il servizio di assistenza di facile accesso è un’altro punto a favore di un e-commerce: non potendo conoscersi e parlare dal vivo, è importante essere presenti nell’immediato, magari attraverso un chatbot, una chat all’interno del sito, un indirizzo email o un numero di telefono.

Quali sono i servizi aggiuntivi che possono migliorare l’esperienza d’acquisto in uno store fisico?

PagoDIL by Cofidis, da più di 10 anni, è il servizio “Buy Now Pay Later” per eccellenza, con il quale l’Esercente Convenzionato, grazie all’accordo con Cofidis, permette al cliente di dividere la spesa in piccole rate, senza costi o interessi in soli 3 minuti, con un processo 100% digitale.

Un grande vantaggio per trasformare le intenzioni di acquisto dei clienti in acquisti veri e propri ed aumentare il ticket medio di spesa. Attivabile in negozio con uno SmartPOS Cofidis che archivia le pratiche, acquisisce i documenti dei clienti tramite una fotocamera e invia via email lo scontrino, da oggi è disponibile anche per e-commerce.

PagoAssegno è invece una soluzione per convertire un assegno in una transazione elettronica con la garanzia dell’avvenuto pagamento dei beni e servizi acquistati.

2. User interface design

I trend 2022 per le piccole imprese

Lo store online deve avere un aspetto piacevole, accattivante e intuitivo. Troppi colori possono confondere e distrarre: il design suggerisce all’utente il percorso da compiere per valutare il prodotto migliore e procedere facilmente all’acquisto.

3. Spedizioni

Molti store fisici hanno implementato il servizio di vendita online per adattarsi alle nuove esigenze dei consumatori. I grandi marketplace sono spesso in grado di consegnare entro un giorno, ma è difficile per le piccole imprese raggiungere questi standard. La trasparenza potrà essere un alleato, attraverso servizi di tracciamento del pacco e la possibilità di controllare il percorso del prodotto.

La trasparenza sulla spedizione, cioè l’indicazione chiara dei tempi previsti per la consegna, è importante sia per le aziende che per i consumatori.

4. Sostenibilità

Un trend che con grande probabilità rimarrà costante nei prossimi anni è l’attenzione alla sostenibilità. I consumatori sono sempre più consapevoli e preoccupati dell’impatto che il commercio ha sul pianeta. Se si ha la possibilità di investire e utilizzare materiali riciclati, riutilizzabili o naturali, sarà importante comunicarlo ed entrare a far parte di una categoria di imprenditori che ridurrà lo spreco e la produzione di rifiuti.

I trend per il 2022 per le piccole imprese faranno la differenza nella pianificazione strategica e nel raggiungimento degli obiettivi.

I trend 2022 per le piccole imprese
Diventa Partner