Cofidis Retail – Logo Cofidis Retail – Logo

News

Rimani aggiornato sul mondo Cofidis Retail

Customer insight
FORUM RETAIL: DIGITAL PAYMENTS, L’ESPERIENZA DI PAGODIL BY COFIDIS CON IL NUOVO SMARTPOS

Quanto dura una procedura per richiedere un finanziamento per l’acquisto di un prodotto?

Chi lo ha provato lo sa: tanto e spesso è snervante e a volte umiliante. Pile di documenti da firmare, la trafila delle fotocopie dei documenti, per finire nell’attesa di una risposta dalla sede centrale nella speranza che sia andato tutto bene, insomma, non è una cosa così semplice come ce lo vogliono far credere.

Nel migliore dei casi passa un’ora, seduti in attesa come un indagato alla centrale di polizia. Nel peggiore dei casi arriva il rifiuto. E allora arriva lo sconforto, non soltanto da parte del cliente, questo è ovvio, ma anche da parte del rivenditore, che si trova di fronte una mancata vendita, una possibile perdita di cliente e una frustrazione nei confronti di un sistema troppo vincolante per tutti. La soluzione? C’è.

Lo ha svelato Luca Giacoma Caire, Chief Marketing Officer di Cofidis Italia nel corso dell’intervento martedì 29 ottobre alla 19esima edizione di Forum Retail 2019 – in cui Cofidis era presente in veste di Key Sponsor – nell’ambito della sessione “AI, Payments & Data: trasformeranno il retail?”.

«Si chiama PagoDIL by Cofidis – ha spiegato Giacoma Caire – ed è la soluzione che permette ai clienti di scegliere, in un esercizio convenzionato con Cofidis, un pagamento dilazionato sicuro e veloce tramite una carta bancomat o un assegno, accessibile tramite Pos, senza interessi e alcun costo aggiuntivo».

PagoDIL non è un finanziamento, non necessita di alcuna documentazione di reddito, non prevede costi o interessi ed è un processo totalmente digitale. Non solo, con il nuovo innovativo SmartPos PagoDIL lanciato nello scorso giugno, i passaggi sono ancora più velocizzati e semplificati.

In soli tre minuti e quattro step si può chiudere la pratica: i documenti vengono fotografati direttamente dal Pos, lo scontrino viene inviato tramite e-mail e scompare completamente l’archiviazione cartacea.

Se eravamo abituati a pensare agli acquisti e al credito al consumo nel punto vendita in un certo modo, se lo consideravamo un settore dalla burocrazia pesante in cui il Retailer è obbligato a perdere spazi di vendita del proprio store per gestire i finanziamenti, in cui lo stesso è obbligato a trasformarsi in un esperto fiscale destreggiandosi tra documenti di reddito e moduli vari – oltretutto obbligando il cliente a lunghe attese per la gestione della pratica – con SmartPos PagoDIL si cambia completamente vita.

Oggi oltre 15 mila punti vendita in Italia scelgono ogni giorno di “pensare diversamente” offrendo ai propri clienti PagoDIL come innovativa soluzione di pagamento.

Tra i principali brand che hanno scelto PagoDIL si possono citare: Trony, Dorelan, GameStop, Euronics, Leroy Merlin, Decathlon, Juice, Norauto, DentalPro.

Il vantaggio di PagoDIL per gli esercizi commerciali è che, grazie a questa soluzione, lo scontrino medio più che raddoppia, con un ticket medio per operazione pari a 850 euro. Non per nulla negli anni più recenti (dal 2014 al 2018) il tasso annuo di crescita composto (Cagr) dei volumi di transazioni (in milioni di euro) effettuate con PagoDIL è stato del 58%.

Presente in Italia dal 1996, Cofidis propone un modello di business innovativo basato su un approccio multicanale e prodotti esclusivi per il mercato retail. L’azienda, con 280 dipendenti e certificata “Great Place to Work” nel 2019, ha registrato lo scorso anno 900 milioni di euro di volumi gestiti e oltre 1 milione di operazioni.

Cofidis Italia fa parte di un gruppo presente oggi in nove paesi europei con quasi 25 milioni di clienti e il cui azionista di maggioranza è Crédit Mutuel Alliance Fédérale, gruppo bancario con oltre 13,5 miliardi di euro di impieghi nel 2018 e 41 miliardi di capitali propri, valore che insieme a un Cet1 al 16,6% lo pone tra i più solidi gruppi bancari europei.

Diventa Partner